Pereto (AQ)
SS Trinità: il percorso

Home
Su


Blog

Archivio

Comune

Pro Loco

Università III età

 

 

PERETO - RIFUGIO MACCHIALUNGA
Si esce dal paese per la via della Fonte Vecchia; al bivio che porta a questa fonte si sale a sinistra e si percorre con direzione sud-est la località "Funnuvecchiu" fino al Colle dei Morti; quindi proseguendo verso est si sorpassa un crocicchio (S. Nicolò) posto di fronte a "Fosso Cupu" e si sfocia nella valle di Santo Mauro, da dove in leggero pendio si procede per la valle di Macchia lunga fino all'omonimo rifugio.

RIFUGIO DI MACCHIA LUNGA - RIFUGIO DI CAMPOLUNGO
Con direzione est si lascia il rifugio, si attraversa in leggera salita il bosco, quindi si sfocia nella località Inghère di Campolungo, dove esistono due segnali di confine tra Pereto e Cappadocia, e proseguendo fino al termine della valle si raggiunge il rifugio.
Se si ha bisogno di acqua poco più su ci sono le due fonti della Utrina e dei Frati.

RIFUGIO CAMPOLUNGO - SANTUARIO DELLA SS. TRINITA'
Dal rifugio si segue la carrozzabile che lambisce la fonte della Utrina e poi la fonte dei Frati quindi, lasciando sulla sinistra il m. Morbano, si avanza con direzione sud-est fino al campo della Preda, si attraversa il fosso Fioio poi, al termine della valle a quota 1352, si sale per il bosco fino al valico Crocetta della SS. Trinità (q. 1420) per poi discendere verso ovest fino al Santuario (q. 1337).


© 2001 - Disclaimer