Pereto (AQ)
Radar metereologico

Home
Su


Blog

Archivio

Comune

Pro Loco

Università III età

 

La Protezione civile ha collocato su monte Midia un radar metereologico il giorno 22 settembre 2007

Sono durate circa due ore le operazioni di trasferimento sulla vetta di Monte Midia, nel comune di Pereto, del radar meteorologico della Protezione civile. Un elicottero, Erickson S24 della Protezione civile nazionale, ha infatti impiegato tre viaggi per trasportare l'intera stazione di rilevamento atmosferico che nei giorni scorsi era stata smontata dal comune di Preturo, vicino L'Aquila. L'elicottero, guidato da una squadra di elicotteristi canadesi, è uno dei modelli più potenti esistenti al mondo. L'installazione sulla vetta del Monte Midia, a quota circa 1600 metri, del radar meteorologico rientra nel progetto della Protezione civile nazionale "Rete radar nazionale" che prevede il collocamento di 14 strutture simili in altrettanti punti dell'Italia Centrale e Meridionale. Il progetto serve a monitorare le precipitazioni piovose, ed in questo modo a valutare la portata e consistenza delle alluvioni, e a misurare la velocità del vento in modo da fornire dati recenti per l'elaborazione di previsioni meteo a brevissima durata. Circostanza che allo stato, con gli attuali modelli matematici, non è possibile. La collocazione del radar meteorologico su Monte Midia permetterà di coprire l'area dell'Abruzzo interno e del Lazio, mentre un'altra struttura dello stesso genere si conta di collocarla nel comune di Tufillo, nel comprensorio vastese. Il radar fornisce dati anche al Centro funzionale d'Abruzzo, istituito presso il Centro operativo intervento rapido (Coir), che a sua volta li riversa al Centro di coordinamento nazionale per il servizio idrografico e mareografico e per lo spessore e qualità delle nevi.


© 2001 - Disclaimer