Pereto (AQ)
Cerignoli Mariano

Home
Su


Blog

Archivio

Comune

Pro Loco

Università III età

 

 

Mariano Cerignòli è nato a Villaromana di Carsoli (L'Aquila) il 18 settembre 1930, ma da oltre trent'anni risiede a Roma (Via Vittorio Rossi, 70 - 00133).

Ha fatto le elementari nell'ambito del comune di origine, le Medie e il Ginnasio presso i bravi PP. Gesuiti parte a Roma (Ist. "M. Massimo", allora in P.zza dei Cinquecento) e parte in Romagna (Ist. "Palazzo Ghini" - Cesena), il Liceo Classico presso gli istituti "Augusto" e "Copernico" di Roma.

Iscrivendosi quindi al Corso di Lettere Classiche presso "La Sapienza", ma dovette interrompere gli studi dopo solo un anno, per gravi motivi. Per rendersi autonomo dalla famiglia (che conta­va ben sei figli), dovette prima liberarsi dall'obbligo del servizio militare (che assolse facendo il XVlo Corso Allievi Ufficiali di Complemento), quindi trovarsi una qualunque occupazione.

Entrato, a seguito di pubblico concorso, nell'Amm.ne PT. ha conosciuto o diretto (alcuni per brevi periodi) ben 23 uffici postali, in quattro diverse Province, di altrettante Regioni del centro e nord-Italia, percorrendo tutte le tappe della Carriera Esecutiva, dalla gavetta alla qualifica più elevata di "Dirigente Superiore d'Esercizio" (8° Livello), non mettendo però mai definitivamente nel dimenticatoio l'Arte e la Letteratura, verso cui si sentiva attratto fin dalla prima infanzia.

Saltuariamente, o quando gli impegni di lavoro glielo consentivano, si è sempre inte­ressato di libri, ed ha sempre collaborato a giornali o riviste letterarie, come: Il Letterato (Cosenza), Poeti della Nuova Italia (Bergamo), Coccodrillo (Firenze), Giornale di Jesolo, Voce di Jesolo, Tritone ed Equatore (Cinque periodici fondati e diretti dal compianto "gira­mondo" Virgilio Martini), Dialogo e Marsica-Domani (Avezzano), Roma-8, ecc.

Sue Poesie, o Prose, sono ospitate in varie pubblicazioni e antologie: Poeti Marsicani, Parnaso d'Abruzzo (di Vittoriano Esposito), Scoperte, Fede e Poesia, Liriche d'Amore, Poeti da ricordare, Leggere Poesie, Omaggio a C. Alvaro, Trittico Poetico ed altri...

Nel 1960 pubblicò a proprie spese, per l'Editore Gastaldi di Milano, il volumetto di liri­che dal titolo "Gioventù Bruciata?", che ebbe lusinghieri consensi sulla stampa di allora, ed è ancora di struggente attualità, per la crisi in cui si dibattono i giovani d'oggi.

Messosi finalmente in quiescenza, dopo oltre 38 anni di servizio, ha pensato di rivedere e riordinare tutti i propri scritti, accumulati in più di cinquanta anni di tenace e certosina applicazione, non sospettando minimamente di averne pro­dotti tanti. Oltre alla presente opera, attualmente ha pronti per le stampe: "Chicchi d'avena" (primi racconti), "Pauperi SpiritU' (altri racconti), "Domande senza risposta" (Racconti), del ciclo: "LO SCRIGNO DELLA MEMORIA" (rispondenti ad un unico filone narrativo, d'ispi­razione folclo-umoristico-autobiografico), ha pronti:

  • "Vecchi pastelli" (1 ° volume),

  • "Nuovi pastelli" (2° volume),

  • "C'era una volta" (3° volume);

ha in via di ultimazione:

  • "Giostre e Befane" (4° volume),

  • "Per la Mamma" (5° volume),

  • "Flamingo" o "Alla maniera di..." (6° volume) ed altro.

Segnalato, o premiato in molti Premi e Concorsi letterari:

  • "Il Letterato" di Cosenza ­1953,

  • "M. Gastaldi" - 1960,

  • Testata "Regione Abruzzo" - 1967,

  • "P. Raffaele Melis" - 1987,

  • 2° Premio Poesia "Hombres - Città di Pereto" - 1996,

  • Farfalla d'Argento al "Premio Levico" nel 1994, 1995 e 1996, ed altri.


© 2001 - Disclaimer