Pereto (AQ)
Censimenti

Home
Censimenti prima del 1861
Censimenti dopo il 1861


Blog

Archivio

Comune

Pro Loco

Università III età

 

 

I censimenti italiani preunitari

Pur con diversità di criteri e con tempi e modi loro peculiari, diversi stati dell'Italia preunitaria effettuarono rilevazioni censuarie o registrazioni demografiche.

Nei primi censimenti della popolazione si usava conteggiare i 'fuochi', ovvero le abitazioni; con il passare del tempo tale metodo è stato abbandonato in favore del conteggio unitario delle persone.

Censimenti di Pereto: Prima del 1861

 

il Regno di Napoli fece numerose numerazioni dei fuochi (ovvero dei focolari presenti, il che equivale a dire delle famiglie, identificate nella loro funzione di nutrire i propri membri) a partire dal 1443: se ne fecero una quindicina ad intervalli non regolari fino a al secolo 18°.

Dal 1669 non fu fatta più una nuova descrizione. Invece dal 1765 in poi fu raccolto, anno per anno, per mezzo dei parroci, il numero dei nati, dei morti e degli abitanti del regno. Questi dati furono pubblicati nei calendari di corte.

I censimenti dell'Italia unita

A partire dal 1861, prevalentemente con cadenza decennale e salvo alcune omissioni (1891 e periodo bellico del 1941), sono stati tenuti i censimenti del Regno e successivamente della Repubblica. Di seguito vengono indicate le date dei censimenti

Censimenti di Pereto: Dopo 1861

Rilevazioni dei censimenti dell'Italia unita

31-12-1861
31-12-1871
31-12-1881
10-02-1901
10-06-1911
01-12-1921
21-04-1931
21-04-1936
04-11-1951
15-10-1961
24-10-1971
25-10-1981
20-10-1991
 

Altri censimenti

Curati dai parroci locali furono fatti nel tempo altri censimenti per la rilevazione della popolazione

 

Anni delle rilevazioni dei censimenti dei parroci

10-1793
9-1794
10-1795
9-1796
9-1797
10-1798

1886 - 1897


© 2001 - Disclaimer