Pereto (AQ)
Caduti nelle guerre

Home
Su


Blog

Archivio

Comune

Pro Loco

Università III età

 

 

I caduti delle guerre fu eretto un monumento riportato anche in una cartolina.
Su tre lati della costruzione marmorea furono riportati i caduti.
L'elenco dei caduti fu  riportato anche da D.  Felice Balla nel Bollettino Storico Archeologico, anno 1926, pag. 1156.

Lato sinistro Centro Lato destro
Guerra 1940-45
sold. Camerlengo Mario
 "    Cappelluti Armando
 "    Nicolai Raffaele
 "    Penna Ezio
 "    Sciò Domenico
 "    Toti Enrico
 "    Camposecco Amedeo
Guerra 1915-18
cap.      Antonini Antonio
cap. Mag. Meuti Adriano
Caporale  Fiorentini Francesco
   "      Giordani Abramo
   "      Leonio Domenico
Appunt.   Giustini Domenico
Sold.     Balla Luigi
   "      Bove Antonio
   "      Brusciotti Giuseppe
   "      Camposecco Albino
   "      Cicchetti Antonio
   "         "      Francesco
   "         "      Giuseppe
   "         "      Giustino
   "      Cocco Domenico
   "      Cristofari Francesco
   "         "       Luigi
   "      Fiorentini Alfonso
   "         "       Michele
   "      Giordani Francesco
   "      Grossi Antonio
   "      Giustini Antonio
   "         "     Francesco
   "         "     Giovanni
   "         "     Palombo
   "         "     Virginio
   "    Jadeluca Luigi
   "    Meuti Antonio
   "       "  Lauro
   "    Prassede Michele
   "        "    Settimio
   "    Ranati Domenico
   "    Sciò Andrea
   "      "  Berardo
   "    Vendetti Giorgio
   "        "    Giovanni
   "        "    Luigi
   "    Ventura Antonio
   "    Balla Adriano
   "    Moretti Giuseppe
   "    Penna Ottorino
   "    Sciò Michele
Guerra Libica
   Bove Domenico
   Cicchetti Domenico
Guerra Etiopica
   Iannola Mario

 

Originariamente il Monumento era collocato presso Piazza Cesare Battisti (Piazza della Fonte), antistante alla fonte stessa, era di forma piramidale e poggiava su una base a doppio gradino; sui suoi quattro lati erano trascritti i nomi di quei soldati peretani morti con valore nel corso dei combattimenti.

In seguito, per permettere il transito delle macchine in Piazza Cesare Battisti, fu spostato nel cortile della Scuola Elementare "Salvo D'Acquisto" e da qui poi, completamente rinnovato nella struttura, è stato collocato presso l'angolo sud-est di Piazza Dante Alighieri, all'interno di un'aiuola recintata, si compone di una statua e di tre lastre di travertino sulle quali compaiono i nomi dei soldati deceduti

 

Monumento attuale Lapide  caduti 1915-18 Lapide caduti 1940-45

Tomba di Iannola Mario in Libia
fare click sull'immagine per ingrandirla

foto per concessione di Francesco Vendetti


© 2001 - Disclaimer